A Pechino terrore della seconda ondata. "Situazione estremamente grave"

A Pechino terrore della seconda ondata. “Situazione estremamente grave”

La situazione di una nuova ondata di contagi da Covid-19 nella capitale cinese è “estremamente grave”: lo ha detto un portavoce della municipalità di Pechino.

Oltre un centinaio di persone sono state riscontrate positive al coronavirus dalla scorsa settimana, a partire dal nuovo focolaio individuato nel mercato all’ingrosso di Xinfadi, uno dei più importanti del paese. Secondo il portavoce Xu Hejian, la megalopoli (21 milioni di abitanti) è impegnata in quella che ha definito una “corsa contro il tempo” per contrastare questa nuova ondata, cercando di avere “un margine di anticipo sull’epidemia e decidendo le misure più restrittive, decisive e determinate”.

Lascia il tuo commento
Commento
Nome
Email