18 Lug

Troppo vicina ai binari: 15enne muore risucchiata dal treno

image

ORRIA. Cilentana muore travolta da un treno. Il fatto è accaduto ieri sera, intorno alle ore 20. Secondo una prima ricostruzione, la giovane, Maria Francesca Inverso, di 15 anni, si trovava alla stazione di Fuscaldo, in provincia di Cosenza, con un’amica, in attesa del treno. Forse la troppa vicinanza al binario ha fatto in modo che la giovane venisse risucchiata sul binario al passaggio dall’Intercity partito da Roma e diretto a Reggio Calabria, che viaggiava a velocità sostenuta. La giovane è rimasta schiacciata dal convoglio e per lei non c’è stato nulla da fare. Sotto choc la comunità di Piano Vetrale, comune di Orria, luogo di cui la ragazza era originaria e dove spesso tornava in vacanza. La 15enne frequentava il secondo anno del liceo Scientifico Galileo Galilei di Paola. Viveva con la sua famiglia a San Lucido, un piccolo comune in provincia di Cosenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *