Archivi mensili - settembre 2016

Human faces. Art for life

locandina_mostra_pan_wVenerdì 7 ottobre negli spazi del Loft del PAN di Napoli si inaugura la personale fotografica di Sergio Goglia dal titolo “Human faces. Art for life” a cura di Valeria Viscione, parte dell’omonimo progetto sociale ideato da Ludovico Lieto e promosso dall’agenzia pubblicitaria Visivo Comunicazione in collaborazione con la Rappresentanza Permanente d’Italia presso le Nazioni Unite. La mostra, che gode del patrocinio morale del Comune di Napoli, sarà in tour tra Napoli e New Yorktra il 2016 e il 2017. Lo scopo di “Human faces. Art for life” è contribuire alla promozione dei diritti dei disabili, sensibilizzando le istituzioni e i media su questa tematica.
Ferzan Ozpetek, Lambert Wilson, Bill Goodson, Luisa Ranieri, Cristina Chiabotto, Fabio Fulco, Cristina Donadio, Roberto Faraone Mennella, Maurizio Marinella e Fausto Puglisi sono tra i personaggi del
mondo del cinema, dello spettacolo e dell’imprenditoria che hanno supportato la nobile causa prestando la propria immagine. Negli scatti realizzati dal maestro della fotografia Sergio Goglia, ognuno dei “testimonial” è stato invitato a lanciare un messaggio sul tema portante del progetto. Il risultato è stato entusiasmante, immagini forti, cariche di energia e che coinvolgono immediatamente lo spettatore.
Giovedì 6 ottobre, alle ore 18.30, si terrà il vernissage della mostra (evento solo su invito), con degustazione a cura di Palazzo Petrucci con le prelibatezze dello chef Lino Scarallo, Stella Michelin. La mostra “Human faces. Art for life”, realizzata in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e l’Assessorato ai Giovani del Comune di Napoli, sarà visitabile fino 16 ottobre al Palazzo delle Arti di Napoli. L’esposizione delle opere continuerà dal 19 ottobre al 30 novembre 2016, negli spazi del cortile cinquecentesco di Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel (via Carbonara, 112 – Napoli).
Il progetto proseguirà nel mese di giugno 2017 con una mostra a New York, in occasione della decima “Conferenza degli Stati Parte della Convenzione sui diritti delle persone con disabilità” .

Leggi di più...

XXX edizione di Futuro Remoto: “COSTRUIRE”

La XXX edizione di Futuro Remoto ha come per titolo “COSTRUIRE” ed è promossa dalla Fondazione Idis – Città della Scienza, dall’Università degli Studi di Napoli Federico II e dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, dalla Regione Campania, dal Comune di Napoli in partnership con la Seconda Università degli Studi di Napoli, l’Università degli Studi di Napoli l’Orientale, l’Università degli Studi di Salerno, il Centro Italiano Ricerche Aerospaziali e in collaborazione con tutte le altre Università della Regione Campania, i centri di ricerca, le istituzioni e fondazioni culturali, il mondo delle imprese e del lavoro. Quest’anno, dopo il successo dell’ultima edizione che ha registrato più di 150.000 visitatori, Futuro Remoto vuole riaffermare il suo carattere di vera e propria “Festa della Scienza”.

IL VILLAGGIO DELLA SCIENZA 2016
Il cuore di Futuro Remoto è il Villaggio della Scienza di Piazza del Plebiscito dove si prevede la partecipazione di un pubblico ancora più numeroso di quello dell’anno scorso. Il Villaggio della Scienza è ancora più grande e articolato: 9 le isole tematiche (ciascuna con responsabili scientifici di fama nazionale e internazionale) con allestimenti di oltre 6.000 mq che prevedono il coinvolgimento del Palazzo Reale, del Circolo Ufficiali dell’Esercito, del Circolo Ufficiali della Marina Militare, del Circolo artistico Politecnico, del Caffè Gambrinus.

LE ATTIVITÀ DI FUTURO REMOTO

Tutte le attività sono hands on, basate sull’interattività e sulla possibilità per i visitatori di toccare “con mano” i fenomeni scientifici e di scoprire le frontiere della ricerca scientifica, filosofia alla base del successo di Città della Scienza e dei science centre di tutto il mondo.

Vai al sito del Comune di Napoli

Leggi di più...

Il cortometraggio SunCity al Napoli Film Festival

Alcuni frame tratti dal corto Suncity, dedicato alla musica e all’arte on the road. One Day shot significa che lo abbiamo girato in un giorno, e in quel giorno abbiamo incontrato diversi personaggi del panorama musicale napoletano.
Davvero fortuiti ad esempio gli incontri con Federico Fred Vacalebre il critico musicale del Mattino, Tony Cercola lo storico percussionista di Pino Daniele, sempre per caso abbiamo incontrato Loredana Daniele che faceva un sound check a Largo San Domenico.
Le musiche che accompagnano il corto, fanno parte della nostra rete, quella di Music&thecity:
Da Marco Zurzolo a Fede ‘n’ Marlen, da Fabiana Martone, ai A Toys Orchestra un gruppo di Agropoli (credo) che fanno ottima musica.
Mezz’ora di storie di musica che si intrecciano, esprimendo i tanti stati d’animo della città, quelli che chiamiamo “mood” quando vogliamo fare i fighi, tanti modi diversi di concepire la musica ed esprimerla.
Dal cantante di piano bar a Castel dell’Ovo, agli Honky Tonky train Sun sotto la stazione di piazza Garibaldi, dal jazz alla musica country americana, dalla musica rock suonata con una batteria recuperata dalla spazzatura al duo chitarra e violino che esegue pezzi della tradizione europea.
Volevamo fotografare la realtà per quella che è, e ci siamo riusciti, con un pizzico di fortuna, che non guasta mai.
il 27 settembre alle 20.30, il corto verrà proiettato al cinema metropolitan nell’ambito della rassegna Napoli film festival.

Leggi di più...

Neumann U47 microfono

L’ U 47 è stato un microfono a condensatore a livello di membrana Prodotto da Georg Neumann GmbH Nel corso degli anni 1949 al 1965.





L’ U 47 lo si può vedere su molte copertine degli album di Frank Sinatra ed è stato usato in molte sue canzoni tra cui “I Got You Under My Skin”

frank sinatra e l’u47

La seconda edizione del leggendario Neumann U47 FET, riporta il suono epico del microfono più utilizzato nella storia del recording studio. Neumann ritorna agli schemi e alla produzione originale dell’U47 FET per riportare l’ampia gamma dinamica, suono dettagliato e veloce risposta ai transienti. Microfono molto versatile, usato nella voce per il suo particolare dettaglio,per la registrazione di strumenti acustici dove possiamo aprrezzare la capacità di catturare la completa gamma dinamica, ma anche per riprese di batteria con straordinaria potenza. Completo di scatola in legno e certificato di autenticità
Puoi comprarlo su Amazon a 3900 euro

Se vuoi ricevere tutti gli articoli sulla microfonia lascia la tua mail nel form sottostante:











Leggi di più...

Il Neumann U 87 Ai

I lettori della rivista SOUND ON SOUND-hanno votato: U 87 Ai – come miglior  microfono durante il Winter NAMM Show 2012 ad Anaheim, in California, nella categoria “prodotti, che hanno reso la nostra vita in studio ancora più piacevole”.
Una conferma per la reputazione dell’ U 87 Ai parametro di riferimento per tutta la concorrenza.

La U 87 presenta una vasta gamma di caratteristiche e la versatilità che lo rendono uno dei microfoni più desiderabili disponibili.
I nostri utenti stanno Riconoscendo il tempo del microfono immediatamente dalle TIC design distintivo. Ben noto per i toni caldi che conferisce alla voce, sia nella musica che nella parola, ma anche per registrare singoli strumenti, l’U-87 ai è un must in studio, per la radiodiffusione, il cinema e televisione.

La U 87 * è dotato di un ampio capsula a doppio diaframma con tre modelli direzionali: omnidirezionale, cardioide e figura-8. Questi sono selezionabili con un interruttore sotto il headgrille.

Un interruttore di attenuazione 10 dB si trova sul retro. Permette al microfono di gestire livelli di pressione sonora fino a 127 dB senza distorsione.

Inoltre, la risposta a bassa frequenza può essere ridotta per compensare l’effetto di prossimità.
applicazioni
La U 87 Ai microfono a condensatore ha un ampio diaframma con tre modelli polari e una singola frequenza e caratteristica di risposta ai transienti.

La U 87 Ai viene usato come un microfono principale per le registrazioni orchestrali, come un microfono posto per singoli strumenti, e per la voce.

La caratteristica cardioide Mantiene una risposta in frequenza regolare a una distanza di 30 a 40 cm, la figura-8-caratteristiche anche a distanza di 15 a 20 cm.

Compra l’U87 Ai su Amazon.

Se vuoi ricevere tutti gli articoli sulla microfonia lascia la tua mail nel form sottostante:

Leggi di più...

Ripetitore Wifi, cosa comprare

Ripetitore Wifi, cosa comprare

Hai un appartamento dislocato su vari livelli, e la linea del tuo router non raggiunge tutte le stanze.
Hai sicuramente bisogno di un ripetitore wifi, ma hai molti dubbi sull’acquisto da fare e cerchi informazioni. Sei nel posto giusto.




Il primo passo da fare è verificare la compatibilità del tuo router con il repeater wifi, anche se ormai la maggior parte dei repeater è compatibile con tutti gli standard wireless più recenti.

  • Il tipo di Wi-Fi supportato dai ripetitori:
  • 802.11 b arriva fino a 11 Megabits
  • 802.11 g arriva fino a 54 Mbps
  • 802.11 n raggiunge i 450 Mbps.
  • 802.11 AC, arriva a 1.3Gbps 

Occorre anche fare attenzione che sulla confezione ci sia la dicitura Dual Band.

  • I canali radio supportati dal repeater.
    Dual band : il ripetitore supporta sia la banda radio a 2.4GHz (quella che comprende i classici canali da 1 a 14) sia quella a 5GHz, che è meno soggetta alle interferenze degli altri dispositivi ma ha un raggio d’azione più corto e non è ancora supportata da tutti i device.

E’ importante verificare anche:

  •  il numero e il tipo di porte integrate nel dispositivo.
    Le porte Ethernet sono quelle che permettono di collegare computer, decoder e altri dispositivi a Internet tramite cavo e possono essere di vari tipi: ci sono quelle Fast Ethernet che garantiscono una velocità di trasferimento dei dati fino a 100Mbps e quelle Gigabit Ethernet che invece permettono di trasferire i dati a una velocità massima di 1.000Mbps.
    Poi abbiamo le porte USB che permettono di mettere in rete dispositivi come stampanti e hard disk e poi ci sono gli ingressi audio, mediante i quali è possibile trasformare qualsiasi impianto audio o speaker tradizionale in un dispositivo Wi-Fie riprodurre la musica da smartphone, tablet o computer con un semplice click.

 




Con questo direi che è tutto. A seguire trovi una serie di extender più interessanti fra quelli disponibili sul mercato.

TP-LINK TL-WA854RE 300Mbps Range Extender Universale / Ripetitore Wi-Fi (WPS, Semplice da configurare)

Modalità Range Extender, incrementa il segnale wireless in aree difficili da raggiungere
Compatibile con Standard Wireless IEEE 802.11b/g/n proveniente da dispositivi di qualsiasi marca
Velocità di trasmissione fino a 300Mbps con frequenza 2.4 Ghz

Additional images:

Product Thumbnail

Price: 25,60

Buy Now

TP-LINK TL-WA850RE 300Mbps Range Extender Universale / Ripetitore Wi-Fi (1 Porta LAN, WPS, Semplice da configurare)

Modalità Range Extender, incrementa il segnale wireless in aree difficili da raggiungere
Modalità Bridge, 1 porta Fast Ethernet 10/100Mbps per connettere dispositivi cablati
Compatibile con Standard Wireless IEEE 802.11b/g/n proveniente da dispositivi di qualsiasi marca

Additional images:

Product Thumbnail

Price: 44,90 21,99

Buy Now
Leggi di più...

Il Napoli non riempie più il San Paolo

20000, è questo il numero di tifosi che frequenta il San Paolo negli ultimi tempi. t27 mila con il Milan, 21 mila col Bologna, conntro il Chievo sono stai venduti 18000 biglietti.
Il San Paolo delle grandi occasioni, è solo un bellissimo ricordo. C’è anche da dire che l’avversario di stasera è poco appetibile per la platea napoletana, il Chievo che supera il Napoli come numero di abbonati.
In Champions le cose vanno meglio, con i 31000 biglietti venduti per la partita con il  Benfica. 

Leggi di più...

Chiusura Funicolare Centrale di Napoli attivo il bus sostitutivo

Funicolare-Centrale-Napoli

A causa dei lunghi lavori che stanno interessando la Funicolare Centrale di Napoli, una tra le più importanti funicolari in città, le proteste dovute ai disagi aumentano di giorno in giorno.

Ricordiamo, infatti, che i lavori dureranno per ben 300 giorni (sono iniziati l’1 agosto 2016) e, per sopperire al problema, sono state introdotte alcune linee bus sostitutive che, però, non sono state sufficienti.

Per venire incontro alle richieste dei cittadini, dunque, da lunedì 26 settembre 2016 la linea minibus E3 modello Otokar. Questa navetta coprirà la tratta Augusteo (Toledo) – Corso Vittorio Emanuele (nuova fermata termine Salita Cariati) e sarà attiva dalle 7.30 alle 20.00, con frequenza di 30 minuti.

Il percorso completo della navetta è il seguente:

Da capolinea Piazza Trieste e Trento – via Nardones – gradoni di Chiaia – via Santa Caterina da Siena – salita Cariati (nuova fermata al termine della Salita Cariati fronte stazione Funicolare Centrale).

Da corso Vittorio Emanuele – salita San Nicola da Tolentino – vico san Nicola da Tolentino – via San Carlo alle Mortelle – piazzetta Mondragone – (segue percorso della linea E6 in deviazione causa chiusura 2 tratto di via Nicotera ) via Nicotera -Santa Teresella degli Spagnoli – vicoletto Sant’Anna di Palazzo – via Carlo De Cesare – via Toledo – capolinea piazza Trieste e Trento.

Una volta riaperto il tratto di via Nicotera, la linea percorrerà via Nicotera per intero – via Serra – piazza Carolina – piazza Trieste e Trento.

Leggi di più...

Alluvione in Turchia, 2 morti

trabzon-da-sel-faciasi-2-olu-76405

Alluvione in Turchia: Trabzon sommersa da piogge torrenziali, 2 i morti – 22 settembre 2016 – Alluvione lampo nella Turchia nord orientale, con le piogge torrenziali che si sono abbattute nella giornata di ieri, mercoledì 21 settembre, soprattutto sulla zone di Trabzon. Qui in poco tempo le strade si sono trasformate in torrenti in piena, come potete vedere dal video di seguito, con la furia di acqua e fango che ha trascinato via qualunque cosa trovasse sul suo cammino. Purtroppo questa alluvione repentina ha causato anche la morte di due persone in Turchia. […]

Leggi di più...

Oggi si celebra la prima unione civile a Napoli

matrimonio

Il comune i Napoli celebra la sua prima unione civile: Antonello Sannino, presidente di Arcigay Napoli, e Danilo Di Leo, ballerino del Teatro San Carlo.
L’appuntamento è alle 17 in sala Giunta dopo sei anni insieme. Ad aspettarli per la cerimonia il sindaco Luigi de Magistris.
«Ho un po’ d’ansia» dice Sannino,  «Spero che la nostra scelta possa dare coraggio ad altri – prosegue – questa è la vittoria di tutti quelli che hanno creduto nelle unioni civili, abbiamo lottato ma la strada è lunga e mai come ora servono attivisti».  Testimone delle nozze sarà Antonio Amoretti, partigiano delle Quattro giornate di Napoli e presidente dell’Anpi. 

Leggi di più...

Marilena De Simone: l’assessore più veloce del mondo

Marilena e Geremia, amici da sempre, si incrociano in una faccenda complicata per entrambi. Lei speranzosa di aprire una nuova parentesi della sua vita, l’amministrazione di una città, Lui alle prese con le beghe della politica, e i suoi compromessi.
La faccenda assume contorni particolari, perchè su Geremia grava un sospetto di discriminazione che probabilmente non gli appartiene.

Leggi di più...

10 e 11 settembre – Linea 2: variazioni al servizio.

10 e 11 settembre – Linea 2: variazioni al servizio per potenziamento tecnologico/infrastrutturale
Rete Ferroviaria Italiana realizzerà, nel prossimo fine settimana, importanti interventi di potenziamento tecnologico e infrastrutturale sulla Linea 2 metropolitana di Napoli.

Sabato 10 e domenica 11 settembre sarà sospesa la circolazione dei treni fra Napoli Campi Flegrei e San Giovanni Barra per consentire i lavori di velocizzazione della linea, il miglioramento dell’accessibilità nella stazione sotterranea di Piazza Garibaldi e la realizzazione di un nuovo sottopasso a via Vigliena (San Giovanni Barra).

Il servizio metropolitano sul tratto Pozzuoli – Campi Flegrei sarà regolare. Durante il periodo dei lavori la stazione di San Giovanni Barra sarà temporaneo capolinea per i treni da e verso Nocera, Salerno e Castellammare di Stabia.

I collegamenti con Napoli Centrale da e per San Giovanni Barra saranno effettuati con bus navetta. Il programma completo dei provvedimenti con i dettagli su orari e punti di fermata dei servizi sostitutivi sono disponibili nelle stazioni, uffici assistenza clienti, sulle pagine regionali di fsnews.it, trenitalia.com e su tutti i canali informativi on line e social media del Gruppo FS.<strong class="userFormat1" style="color: rgb(53, 53, 53); font-family: Verdana, Arial, Helvetica, sans-serif; font-size: 12px; line-height:

Leggi di più...