Tag: camorra

02 Lug

Sparano ad un collaboratore di giustizia ma colpiscono un 15enne

Stava camminando per strada a Napoli, in piazza Tafuri verso le 19.30, quando due uomini in motorino hanno aperto il fuoco per cercare di colpirlo. L’obiettivo dei due sicari è un ex collaboratore di giustizia. Ma hanno sbagliato traiettorie e ferito un 15enne che stava giocando a pallone con degli amici. Il ragazzo non è in pericolo di vita: il proiettile ha preso la natica sinistra. È stato ricoverato all’ospedale San Giovanni Bosco. Mentre il pentito è scappato e si è rifugiato nella stazione dei Carabinieri di Marianella. Tanta la paura tra la gente presente in quel momento nella piazza.

17 Feb

7 Kili di marijuana sequestrati a Scampia





NAPOLI, 17 FEB – Sequestrati dalla Polizia  a Scampia, a Napoli, nell’ abitazione di un pregiudicato, Giuliano Taglialatela, di 30 anni, sette  chili di marijuana.   Taglialatela è imparentato con Fabio Cardillo, conosciuto come “Padre Pio” ed appartenente al clan Lo Russo.
Gli agenti del Commissariato di zona hanno fatto irruzione in casa sua, in via Impastato, dove hanno trovato la droga in borsoni da viaggio, oltre a poco più di 2 mila euro in contanti.
Il valore della droga sul mercato è di circa 250 mila euro.

Il pregiudicato è stato condotto nel carcere di Poggioreale.



06 Mag

Confiscati a Roma 80 milioni dei clan

80 mln di euro confiscati a 4 imprenditori, ritenuti legati alla camorra napoletana. Le indagini portano a 3 fratelli, che risulterebbero “stabili riciclatori” per conto della camorra, in particolare del clan Contini. La DDA di Roma ed il Nucleo investigativo dei Carabinieri, hanno scoperto una vera e propria h
olding di società attive nel campo della ristorazione e delle pizzerie nelle principali vie del centro storico della Capitale, tutti intestati a prestanome, al fine di riciclare i soldi dei clan

13 Ago

Fermata una 65 che nascondeva un arsenale in casa

Il bliz all’alba, a Giugliano in una traversa del corso Campano, impegnati almeno dieci carabinieri della Compagnia di Giugliano che hanno fatto irruzione  ed hanno perquisito la casa di una 65enne trovando  in un mobile della cucina e in un ripiano dello scantinato le buste con all’interno ben 173 proiettili di vario calibro e alcuni da guerra.
Sequestrati 35 proiettili calibro 45 HP; 14 calibro 7,65; 39 calibro 9; 51 proiettili calibro 7,65 parabellum e 34 proiettili calibro 9 parabellum, entrambi da guerra. La donna, in un primo tempo arrestata, ha potuto contare sulla difesa dell’avvocato Nunzio Mallardo,  che l’ha fatta scarcere in attesa della convalida del fermo

13 Ago

Arrestato boss del clan Contini in vacanza a Torvajanica

amendolaGiuseppe Ammendola, detto “Peppe ‘o Guaglione”, dopo gli arresti degli ultimi mesi era diventato di fatto il reggente del clan Contini, ed era latitante dal 2012. I capi di accusa sono estorsione aggravata dal metodo mafioso, associazione per delinquere di stampo mafioso e riciclaggio.
Aveva preso in affitto un appartamento a Torvajanica dove con la famiglia si godeva tranquillamente le vacanze estive. E’ stato bloccato in spiaggia dalla squadra mobile di Napoli, del vicequestore Fausto Lamparelli
Nell’appartamento preso in fitto non sono state trovare armi.