06 Set

Ucciso un 17enne forse per errore da un proiettile vagante.

omicidio di camorra

E’ arrivato in ospedale privo di vita il 17enne raggiunto dai colpi dei suoi assassini davanti ad una chiesa del centro, la Chiesa di San Vincenzo, erano le 4 di mattina, quando è stato ritrovato in fin di vita e trasportato inutilmente da una volante al Vecchio Pellegrini.
Il ragazzo, Gennaro D.C, residente in via Santa Maria Antesaecula, aveva una lunga lista di reati alle spalle, tentata rapina, porto abusivo d’armi, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e tra le ipotesi al vaglio degli investigatori quella di uno sgarro fatto ai boss del quartiere.
Il 17enne, da quanto si apprende è stato raggiunto da un solo colpo d’arma da fuoco, con il foro d’ingresso sulla schiena o sullo sterno. Sul luogo dell’agguato sono stati ritrovati 18 bossoli di proiettile di calibro diverse, a sparare sarebbe sta così più di un’arma. Qeusto lascia spazio all’ipotesi che l’obiettivo dell’agguato non fosse il giovane, che sarebbe stato così colpito per errore da un proiettile vagante.

One thought on “Ucciso un 17enne forse per errore da un proiettile vagante.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *