League of Legends (LoL) : tutto sul fenomeno del momento.

Ott 08 2014

League of Legends (LoL) : tutto sul fenomeno del momento.

league-of-legends-logo1

 

League of Legends (LoL) : tutto sul fenomeno del momento.

 

Parliamo ora di un fenomeno che sta dilagando sempre di più: League of Legends (LoL) . Spiegherò cos’è questo fenomeno in modo che chiunque possa capirlo (ho promesso a mio padre di spiegargli cos’è). Partiamo dalle basi: League of Legends (LoL) è un gioco nato del 2009, sviluppato e prodotto dalla Riot Games. Nel 2011 già contava circa 70 milioni di iscritti e da li a oggi è uno dei giochi più giocati. League of Legends (LoL) è un misto tra un RTS ( Real time strategic) e un gioco di ruolo. Come funziona il gioco e come si gioca? Molto semplice: League of Legends (LoL) come ho già detto è un gioco di ruolo, e come in ogni gioco di ruolo bisogna avere un personaggio. Ci sono più di 100 personaggi (champions) e si potrà scegliere un champion diverso per ogni match. Lo scopo finale del gioco è quello di distruggere il Nexus avversario che è situato all’interno della base nemica, ma non sarà facile dato che è difeso da torri dotate di una forza molto elevata e molta resistenza agli attacchi dei campioni. Ci sono 4 mappe disponibili sul gioco:

1. The Twisted Treeline (landa demoniaca), una mappa 3 vs 3 con due linee principali ( top lane e bot lane) con 2 torri e un inibitore per linea e una torre che protegge il Nexus. Lo scopo finale è quello di distruggere il Nexus  avversario.

Twisted_Treeline_Map_Preview

2. Howling Abyss (Abisso ululante), una mappa 5 vs 5 in una sola linea di combattimento con 2 torri e un inibitore con altre 2 torri che difendono il Nexus. Lo scopo è ancora quello di distruggere il Nexus avversario.

LOL_com_HowlingAbyss_FooterSS

3. The Crystal Scar (Valle dei cristalli), una mappa 5 vs 5 composta da una linea circolare e un labirinto centrale con vari bonus sparsi. L’obiettivo è quello di conquistare gli altari, che sono 5 in totale, e totalizzare dei punti. La squadra che riesce a tenere per più tempo il maggior numero di altari vince.

Crystal_Scar_Map_Preview

4. E infine troviamo Summoner’s Rift (landa degli evocatori), ovvero la mappa più giocata nel gioco. questa è composta da 3 corsie ( top lane, mid lane e bot lane) in cui avvengono scontri incredibili. In summoner rift, a differenza delle altre mappe che possiamo definire random, ci sono degli specifici ruoli da giocare che sono i seguenti:

-Support: si occupa del sostentamento dell’adc e del mantenimento della linea. Generalmente lo si trova in bot lane

-Adc: acronimo che sta per Attack Damage Carry, ovvero colui che avrà pochi healt point ma moltissimo attacco e velocità in modo da poter uccidere i campioni nemici in pochissimo tempo.

-Jungler: campione che vaga nella giungla interna, la sua unica fonte di esperienza e denaro sono i mostri neutrali situati nella giungla. Il suo scopo è quello di aiutare ogni linea nell’uccisione di un campione nemico. Quando un Jungler va ad aiutare una linea si chiama gank.

-Mid lane o Midder: colui che si occupa di conquistare la linea di mezzo. Generalmente il Midder è anche un Mage (mago) o un ap carry (ability power carry) ovvero colui che può infliggere un gran numero di danni grazie alle sue abilità. Non per forza però chi occupa la mid lane deve essere un mage, infatti molto spesso vengono usati campioni con attack damage o assassini.

-Top lane o topper: colui che si occupa di conquistare la linea superiore. Su questo ruolo non ci sono delle regole fisse, generalmente è preferibile usare un Tank (campione con molta difesa e molta salute) ma è possibile usare anche un mage o un ranged (adc).

Summoners_rift_season_4_map

Come si vince su LoL? Proprio perchè si definisce un gioco di abilità non è sufficiente avere un campione forte per vincere una partita. Infatti la vittoria di una squadra rispetto ad un altra si ha da vari fattori:

-I feed importanti: feed (sfamare) è il termine usato su LoL quando un campione si fa uccidere eccessive volte da un altro campione, conferendogli molto oro. Per vincere un match però servono i feed importanti. Es. se in una partita una squadra ha effettuato 20 uccisioni tra cui 10 le ha fatte il support e 10 il jungler le probabilità di vittoria sono basse, mentre se 10 vengono effettuate dall’adc e 10 dalla mid lane o dalla top lane le possibilità si alzano moltissimo.

-abilità nel farming: in ogni linea non troveremo solo i campioni, ad accompagnarli ci sono i minions. I minions sono dei piccoli combattenti che nascono dal Nexus per combattere in linea e assorbire molti danni che altrimenti dovrebbe assorbire il campione. Nascono 6 minions in ogni linea ogni 30 secondi a partire da 1 minuto e 30 secondi dall’inizio della partita. Ogni 3 minuti nasce un minion più grande e più forte. L’uccisione dei minion avversari conferisce oro al campione, e l’abilità sta nel riuscire a uccidere i minions avversari e impedire all’avversario di uccidere i minions alleti. In questo modo si avrà una notevole differenza di guadagno in oro che porterà all’acquisto di oggetti più potenti.

-comprare gli oggetti giusti: ogni campione nasce con una precisa tipologia come abbiamo già detto, ma non basta avere solo il campione più forte. Per potenziare un campione dobbiamo comprare degli item che possiamo reperire al negozio durante la partita situato vicino al Nexus nel punto si spawn (generazione). E’ possibile acquistare oggetti unicamente se ci si trova all’interno del punto di spawn, una volta fuori il negozio è bloccato e per acquistare si dovrebbe tornare indietro. Ogni campione ha necessità di effettuare uccisioni e farm al fine di accumulare abbastanza oro per comprare oggetti, ma ogni classe ha una sua categoria di oggetti. Es. Se stiamo giocando con un personaggio mage tank (salute, difesa e potere magico) sarebbe inutile comprare oggetti che aumentano il nostro attacco fisico.

-ottenere soldi e buff di squadra: come abbiamo visto nella giungla troviamo molti mostri neutrali, tra questi 2 sono molto importanti per l’andamento della squadra: il drago e il barone nashor. Il Drago è molto importante perchè alla sua uccisione conferisce molto oro a tutti i membri della squadra e non al singolo uccisore come per i minions e i campioni. Il barone Nashor è ancora più importante dato che oltre all’oro ad ogni membro, conferisce alla squadra un bonus di attacco fisico, potere magico, rigenerazione salute e rigenerazione mana (il mana è il potere usato per le abilità).

In ogni linea dopo aver distrutto le 3 torri di difesa ci troveremo di fronte un inibitore. L’inibitore una volta distrutto da una squadra, farà  nascere ogni 30 secondi, insieme al gruppo di mionions, un minion colossale che avrà moltissimi hp, attacco fisico e difesa, che sarà molto difficile da uccidere per i campioni avversari. Dopo un certo periodo di tempo però l’inibitore rinasce e i minions tornano ad essere normali.

lol-minion-super

 

I campioni saranno dotati di 5 abilità  in totale di cui 1 passiva 3 abilità normali e 1 ultimate, ovvero l’abilità più utile al campione. Oltre queste 5 abilità abbiamo anche 2 incantesimi che scegliamo all’inizio della partita in base alle nostre necessità. Nella partita il livello massimo raggiungibile è 18, e ad ogni livello si ottiene un punto abilità che serve a migliorare una delle abilità principali. Ogni 6 livelli è possibile migliorare la ultimate del campione. In totale si possono aggiungere 5 punti ad ogni skill principale e 3 alla ultimate.

League of Legends è un FTP (free to play), quindi giocare è completamente gratis, ma è possibile acquistare punti con soldi (Riot points) con i quali è possibile acquistare aspetti diversi per i vari campioni, aspetti per i lumi e pagine di rune oltre all’acquisto dei campioni in se (a mio parere uno spreco di soldi dato che si possono acquistare con i punti del gioco). Alla fine di ogni partita si riceveranno exp e ip ( influence points) con il quale potrete acquistare nuovi campioni e rune. L’exp accumulato serve ad aumentare di livello il proprio account fino ad arrivare al livello massimo (30) facilmente raggiungibile. Ad ogni livello verranno sbloccati slot per rune e punti maestria che ci aiuteranno all’inizio della partita dandoci ottimi bonus oppure aumentano le nostre statistiche iniziali.

Detto questo è bene dire che LoL oramai è diventato un vero e proprio sport con squadre che gareggiano a livello mondiale, una coppa e un montepremi. I campionati prendono il nome di LCS (League of Legends Championship Series) e si disputano ogni anno partendo dalle season (attualmente ci troviamo nella Season 4).

Grazie per aver letto l’articolo 🙂 se ti è piaciuto condividilo sui social!!!

league_of_legends_worlds_fans

One Comment

Leave a Reply to napoliaffari (@napoliaffari) Cancel Reply

Your email address will not be published.

Please create a form with contact 7 and add.

Theme Settings > General > Contact Form Modal Settings